PERCHE' L'ACRILICO RIMANE UN PRODOTTO DI NICCHIA

Pubblicato il da lrcosmetics

Eh..sì..il sistema di ricostruzione unghie in acrilico non è per tutti.....per il semplice motivo che sono poche le Onicotecniche (tecniche delle unghie) che riescono ad imparare a lavorare con l'acrilico.

Nel nostro paese tante sono le ragazze siano esse private o estetiste che si cimentano ad imparare questo meraviglioso lavoro....in realtà..l'acrilico necessita di tanto allenamento, tanta manualità e pratica ...questo fa si che la maggior parte di queste pseudo professioniste....come amo definirle io.. trovandosi davanti ad una difficoltà reale di apprendimento..preferiscono mollare e imparare il metodo Gel.... metodo molto più semplice e veloce.....essendo il Gel un composto di oligomeri acrilici (quindi già fatto) anzichè polimeri e monomeri (liquido e polvere).... infatti la vera difficoltà nell'imparare a lavorare con il metodo Acrilico stà nel dosare perfettamente polvere e liquido..questo richiede allenamento costante, pratica...e soprattutto occhio.....

Purtroppo nella maggior parte dei casi chi vuole imparare a fare questo lavoro lo fà con l'unico scopo di fare cassetto... mancando di passione..passione vera... e quindi il metodo più diffuso e commerciale rimane il Gel......metodo che chiunque riesce ad imparare in brevi tempi... ma che comunque rimane un metodo limitato e limitante...sia per l'operatrice che per la cliente..... infatti per esempio su una persona con problemi di onicofagia (unghie mangiate) per esempio .. il gel non tiene.. e salterà dopo breve tempo...mentre l'acrilico ha una resistenza notevolmente superiore..

 

Quindi il metodo di ricostruzione unghie in Acrilico rimane una tecnica di lavoro di nicchia... non è per tutti e si diffonde con notevole difficoltà unicamente per questo motivo... io ritengo che una vera professionista debba saper lavorare anche l'acrilico...oltre al gel...altrimenti professionista non è.........

 

E' un vero peccato che questo lavoro venga visto ancora come un hobby... un passatempo... da fare in casa per prendersi soldi in nero oltre al lavoro che una persona ha.... ed è altresì peggio che ci siano ancora persone così ingenue da affidare le loro mani a ragazze che lavorano in casa..senza una reale formazione in merito e che acquistano i prodotti affidandosi ad Internet..senza sapere da dove vengono ..e se sono certificati o meno dagli enti competenti.....

Mi auguro che un giorno tutto questo possa cambiare...e che l'Acrilico possa diventare il metodo di ricostruzione unghie n. 1 in Italia....... poichè come aspetto estetico e resistenza non ha proprio paragoni.......

Nicoletta Fasoli -Educatore Internazionale Certificato  nella ricostruzione delle unghie... con Certificazione Europea per quanto riguarda il metodo Gel e Certificazione Americana per quanto riguarda il metodo Acrilico.NICOLETTA FASOLI 11-copia-1

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post